CSV BERGAMO


Mission

Il Centro Servizi “Bottega del Volontariato” della provincia di Bergamo (CSV) è stato fondato nel 1997 con lo scopo di facilitare la realizzazione di iniziative di carattere sociale, civile e culturale tese a promuovere, sostenere e qualificare le organizzazioni di volontariato, così come impone la Legge 266/91.
CSV offre, in modo assolutamente gratuito, servizi di informazione, promozione, consulenza e formazione alle associazioni di volontariato, attraverso:

  • la realizzazione di strumenti e iniziative per la crescita della cultura della solidarietà, la promozione di nuove iniziative di volontariato e il rafforzamento di quelle esistenti;

  • l’offerta di consulenza e assistenza qualificata, nonché strumenti per la progettazione, l’avvio e la realizzazione di specifiche attività;

  • la realizzazione di iniziative di formazione e qualificazione nei confronti degli aderenti a OdV;

  • la pubblicazione di informazioni, notizie, documentazione e dati sulle attività di volontariato locale e nazionale.

 

CSV viene finanziato grazie a un fondo speciale costituito dalle Fondazioni di origine bancaria e con la supervisione del Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato.

 

Struttura

Per realizzare questa mission, CSV offre gratuitamente i suoi servizi alle associazioni di volontariato. Tali servizi sono progettati e costruiti in stretta sinergia con le associazioni che sono, al contempo, promotrici e fruitici dei servizi stessi: dunque CSV è l'espressione della volontà delle organizzazioni di volontariato della bergamasca di crescere e migliorare, facendo affidamento sulle proprie capacità.


News

Il Governo si fa carico del funzionamento dei CSV

Chi siamo

Il commento del presidente Stefano Tabò dopo l’inserimento in Legge di Bilancio dell’assegnazione per il 2017 alle Fondazioni bancarie di un credito d’imposta pari a 10 milioni da versare nei fondi speciali per il finanziamento dei Centri di Servizio per il Volontariato. “Riconosciuta la nostra funzione pubblica


Riforma del Terzo settore: approvata definitivamente la Legge

Chi siamo

Un percorso lungo, intenso, sentito; il Terzo settore ha la sua legge. L’inizio due anni fa con le linee guida che annunciavano il percorso di riforma, e oggi la legge viene approvata alla Camera con 239 voti favorevoli e 78 contrari. Gli enti di terzo settore, a partire da domani, hanno una definizione e sono riconosciuti da una apposita legge che riguarda direttamente 340.000 enti e 4.000.000 di cittadini, e indirettamente tutto il nostro paese.

Volontariato, “I Centri di servizio già allineati con la Riforma del terzo settore”

Chi siamo

Gli interventi del senatore Stefano Lepri (“Svolgeranno sempre più il ruolo di motore del volontariato”) e del sottosegretario al Lavoro e Politiche sociali Luigi Bobba (“Ci aiuterà ad evitare di scrivere norme astratte”) alla presentazione del Report sulle attività dei CSV realizzato da CSVnet. Il presidente Tabò: “Crescono i nostri compiti, calano le risorse, siamo preoccupati”.


Riforma Terzo settore: i CSV diventano riferimento di tutti i volontari italiani

Chi siamo

Con questa riforma i Centri di servizio diventano riferimento per il volontariato di tutto il Terzo settore”. Parte da questa constatazione il commento del presidente di CSVnet, Stefano Tabò, al ddl approvato ieri, mercoledì 30 marzo, nell’aula del Senato.


La Riforma del Terzo Settore discussa in Senato

Chi siamo

Giovedì 17 marzo 2016 è stata avviata la discussione in Aula del Senato del ddl Riforma Terzo Settore, così come approvato dalla Commissione Affari Costituzionali del Senato. E' possibile scaricare il testo completo sul sito del Senato.

Accordo Acri-Volontariato: CSVnet chiede una verifica

Chi siamo

Lettera del presidente Tabò ai vertici dell’associazione delle fondazioni bancarie, del Forum, della ConVol e dei comitati di gestione dei Centri di servizio. Il patto triennale che regola l’uso dei fondi scade con il 2016, mentre la riforma del terzo settore sta prevedendo accresciuti compiti per i CSV.


Riforma Terzo Settore, Bobba: “I CSV devono aprire le porte, ma la titolarità resti al volontariato”

Chi siamo

Il Sottosegretario all’Assemblea di CSVnet esorta il sistema delle 71 realtà italiane a servizio delle Organizzazioni di Volontariato ad allargare la loro base associativa e a rispondere alle sfide delle nuove forme di impegno sociale. Il Presidente Stefano Tabò chiede certezza sulle risorse delle fondazioni: “Basta con la logica dei favori”


Il volontariato come luogo rigeneratore del noi

Chi siamo

Una pubblicazione del Centro Servizi Bottega del Volontariato della provincia di Bergamo realizzata in collaborazione con Animazione Sociale. Racconta le intuizioni, le ipotesi e le azioni messe in atto dal CSV di Bergamo dal 1997 ad oggi nelle attività di sostegno al volontariato bergamasco.

Firmato il protocollo di intesa fra Forum del Terzo Settore – Lombardia e CSVnet Lombardia

Chi siamo

È stato firmato il protocollo di intesa fra Forum del Terzo Settore – Lombardia e CSVnet Lombardia nel corso della Conferenza regionale di Organizzazione convocata lo scorso 17 dicembre nella Cascina Triulza di Milano. Di seguito il testo del protocollo.

Conclusa la Conferenza annuale di CSVnet. “Porte aperte”: il volontariato sempre più protagonista nelle scelte strategiche e nella governance dei Centri di Servizio

Chi siamo

Si è chiusa domenica 8 novembre a Napoli la Conferenza annuale di CSVnet, il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato. Una conferenza realizzata in collaborazione con i CSV della Campania e vissuta all’insegna del confronto ampio e partecipato, grazie agli oltre 270 partecipanti di 60 CSV presenti (i CSV soci sono 69 su 72 attivi in Italia) a cui si sono uniti importanti interlocutori del sistema dei Centri di Servizio.

AGENDA

Pubblica il tuo evento su Bergamo Avvenimenti

SEGUICI


Link Utili